CORRIERE DELLO SPORT, Vlahovic ringhia subito


Sulle pagine del Corriere dello Sport-Stadio ci si concentra su quello che sarà il perno del futuro in casa viola: Dusan Vlahovic. Una ricostruzione che dovrà partire da lui, come promesso da Commisso, che lo vuole fare “simbolo” del nuovo percorso. Non sarà facile strappargli un rinnovo, con l’attuale contratto in scadenza nel 2023, vista la stagione da record e le molte pretendenti già pronte ad accaparrarselo. Per lui sarebbe pronto un contratto da big, con cifre a salire dai tre milioni fino al 2026. Quel che è certo è che questa stagione Dusan rimarrà qua, e Gattuso potrà lavorarci, magari riparlando anche di quel Napoli-Fiorentina del 18 gennaio 2020, quando il centravanti serbo entrò dalla panchina e decise in favore dei viola le sorti della gara.

Invia il tuo commento