CORRIERE DELLO SPORT-STADIO, Questa sarà la chance decisiva per Bonaventura

Un centrocampista per lo più invisibile sino ad ora. È stato sì impiegato, ma del centrocampista scuola Atalanta nessun lampo da registrare. Ed è proprio per questo motivo che, forse, il cambio in panchina costituisce più di una semplice chance per Jack: o, come la definiscono sull’edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio, “l’occasione è d’oro”. Le prestazioni sin’ora messe in campo da Giacomo Bonaventura sono state buone ma non eclatanti. I numeri ci dicono 7 presenze (6 da titolare), 452 minuti nelle gambe ed un solo assist all’attivo. Prima con Iachini, adesso con Prandelli, Bonaventura è più che mai al centro del progetto viola: con quell’immana voglia di scrollarsi di dosso quest’apatia in fatto di prestazioni. La scorsa estate gli elogi erano infiniti sul suo conto: un colpo del genere a parametro zero ha rappresentato più di un’occasione. E la società gigliata questo lo sa bene, ora con Prandelli forse avrà la possibilità di gustarsi appieno Jack. Un centrocampista, ricorda il quotidiano, tale da mettere a segno più di 300 presenze in carriera.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Invia il tuo commento