CORRIERE DELLO SPORT-STADIO, Per Bonaventura uno stop che non ci voleva

Lesione di primo grado del flessore lungo dell’alluce sinistro. Potrà sembrare assurdo ai più, ma quest’infortunio è molto comune per chi pratica sport a livello agonistico: specie se sollecitato nella corsa e nel salto. È questo quanto emerso nella giornata di ieri dai canali ufficiali della Fiorentina, e ripreso questa mattina dall’edizione odierna del Corriere dello Sport-StadioGiacomo Bonaventura contro lo Spezia ha rimediato il sopracitato infortunio e sarà fuori probabilmente fino al 13 marzo. Salterà, dunque, con molta plausibilità l’Udinese questa domenica, quella dopo contro la Roma e, forse, anche quella contro il Parma. Dopodiché ci sarà il Benevento a metà marzo e Jack farà di tutto per provare un recupero in extremis: a partire già dalla sfida contro i ducati. Nel frattempo, a Prandelli non mancano di certo le alternative con Gaetano Castrovilli Borja Valero. Ma l’assenza del carisma dell’ex rossonero, della sua tenacia si farà di certo sentire sul campo.

Invia il tuo commento