CORRIERE DELLO SPORT-STADIO, L’idea di Prandelli con Amrabat dietro e FR7 davanti

Il commento pubblicato sull’edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio è stato affidato, come di consueto, ad Alberto Polverosi. E quello di questa mattina si concentra, in particolar modo, sull’idea che Prandelli avrebbe in testa della sua Fiorentina e di quanto essa si stia concretizzando nelle ultime uscite. In particolar modo, essa partirebbe da due principi cardine: Sofyan Amrabat mediano e Franck Ribery regista avanzato dietro la punta. L’ex Hellas Verona contro il Torino ha talmente giocato “di fisico” e non “di tecnica” che la Fiorentina, quando era in nove uomini, “sembrava fosse ancora in dieci”. L’apporto del marocchino a centrocampo, secondo quanto Prandelli ha intuito, deve arrivare più sul piano fisico che sulla qualità del gioco: e Sofyan lo sa fare molto bene. Ribery non ha bisogno di commenti, è sempre una sicurezza in cabina di regia: ed ultimamente lo fa più spesso del solito. Un focus particolare è menzionato anche per Giacomo Bonaventura che “è tornato il Bonaventura dei migliori giorni milanisti”.

Invia il tuo commento