CORR. SPORT, Giocatori di rientro dai prestiti: lo scenario più plausibile


La Fiorentina non dovrà solamente badare al calciomercato in entrata di giocatori esterni all’organico, bensì dovrà anche essere capace di valutare, eventualmente tenere o far partire (temporaneamente o a titolo definitivo) i calciatori di rientro dai vari prestiti. Mister Gattuso, al di là dei suoi interessi di mercato in entrata, dovrà dire la sua in merito ai vari Saponara, Terzic, Ranieri e Zurkowski. Che sia per inserirli nelle rotazioni della squadra o che sia per rimpinguare l’organico con un alto numero di giocatori ed avere una rosa lunga, oppure per cederli, la Fiorentina dovrà decidere passando da Gattuso.

Invia il tuo commento