CORR. DELLA SERA: “Inter, a Firenze con Eriksen playmaker”

“La testa a Firenze ma il cuore è già oltre, perché domenica sera a San Siro contro la Juventus l’Inter, che ha raccolto un solo punto nelle ultime due partite di campionato, non può fallire”. A scriverlo è il Corriere della Sera, che osserva come l’ottavo di finale contro la Fiorentina sia per i nerazzurri “una complicazione”, “un brutto scherzo del calendario”, che di certo non ha aiutato Conte concentrando appuntamenti delicati a distanza ravvicinata: la Roma, i viola e poi la Juve nel giro di una sola settimana. C’è grande curiosità attorno ad Eriksen, che verrà provato nel ruolo di play: “Può capitare a qualsiasi giocatore di vivere un momento di difficoltà – ha detto ieri Conte -, ma serve il carattere per uscirne”. Ranocchia guiderà la difesa, Gagliardini darà forza al centrocampo, Sanchez aiuterà Lautaro. “Gennaio – prosegue il quotidiano – negli ultimi anni si è trasformato nella tomba delle ambizioni nerazzurre e Conte non vuole che succeda anche stavolta”. L’obiettivo è uno soltanto: vincere, per poi lanciarsi sulla sfida di domenica. “Una stagione in quattro giorni”, chiosa il Corriere.

Commenti disabilitati.