COPPA ITALIA, Juventus-Inter: Nessun deferimento per la presunta bestemmia di Buffon

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, la Procura della FIGC ha deciso di non procedere con il deferimento del portiere bianconero Gianluigi Buffon per la presunta bestemmia pronunciata dopo la rete di Martinez nella partita di andata della semifinale di Coppa Italia contro l’Inter. La mancata prosecuzione del procedimento sarebbe dovuta alla poca chiarezza dell’audio che non consentirebbe di stabilire con precisione le parole effettivamente pronunciate dal giocatore.

Invia il tuo commento