COMMISSO: “Sono rimasto molto colpito dal Meyer, non ci sono strutture così in USA. Stadio? Non è colpa mia se in 30 anni non è stato fatto nulla. Io stufato? No, ma se ci vogliono 10 anni non lo faccio. Rinnovo Castrovilli? Ci siamo”

Presso la sala stampa Manuela Righini del Franchi, la conferenza stampa di presentazione della nuova partnership tra Fiorentina e ospedale pediatrico Meyer. Presenti il presidente viola Rocco Commisso, il suo braccio destro Joe Barone, il presidente del Meyer Gianpaolo Donzelli e il Direttore del Meyer Alberto Zanobini. La diretta testuale di FiorentinaUno.com:

È arrivato il presidente Rocco Commisso col Direttore del Meyer, Alberto Zanobini, il Presidente del Meyer Gianpiero Donzelli e Joe Barone. Inizia la conferenza stampa.

Commisso: “Benvenuti qui nel nostro stadio. Una delle prime visite che ho fatto col Sindaco Nardella è stata proprio al Meyer. È stato un momento importante, un giorno incredibile. Ho visto tutto, ma non avevo percepito quanto fosse eccellente un posto come il Meyer, una struttura che non c’è in ambito americano. La cosa che mi ha colpito sono stati i bambini con problemi di salute, che sorridevano in un modo che le persone comuni non possono capire. Tra questi, c’era una ragazzina che è venuta a visitarmi allo stadio sabato scorso. Quando l’ho vista ho cominciato a piangere. Poi c’era un ragazzo in condizioni non troppo buone, gli ho chiesto cosa potessi fare per lui: “Trattieni Chiesa”, mi disse. L’ho fatto e ho mantenuto la promessa, il resto è storia. Da quel giorno abbiamo voluto fare una cosa importante per il Meyer e accade oggi.

Ferrari (comunicazione): “Durante ogni partita, un giocatore dell Fiorentina lascerà una maglia in donazione al Meyer, cosicché alla fine si possa mettere all’asta.  Ci sarà anche il logo “Meyer” sulla maglia”.

Donzelli (presidente Meyer): “Anche noi abbiamo le nostre partite da vincere, come fa la Fiorentina. Al Meyer Meyer abbiamo dei principi come ascoltare il nostro allenatore (caporeparto), i nostri tifosi (i genitori). Rocco Commisso è riuscito ad attirare attenzione dei bambini anche con malattie importanti. Ho conosciuto un Rocco bambino e credo che sia per questo che il bambino Rocco Commisso ha deciso che la Fiorentina avesse il bambino del Meyer sulla sua maglia. Speriamo che questo logo raggiunga tutte le città e l’Europa.

Zanobini (direttore Meyer): “Ringrazio Commisso e la Fiorentina, due grandi realtà di Firenze che si alleano e questo credo sia dovuto alla grande sensibilità di Rocco Commisso. Ci auguriamo che sia l’inizio di un lungo viaggio, come la Fiorentina siamo in via di grande sviluppo, aumenteremo la grandezza del nostro ospedale, ci sono tanti bambini italiani e non. Speriamo che i bambini statunitensi possano avere gli stessi diritti dei nostri.

Barone: “Vorrei ringraziare il Sindaco Nardella per aver organizzato l’incontro con Meyer quando siamo arrivati in Italia. Questa partnership è il favore che rendiamo al Meyer. Col Galatasaray ho avuto l’emozione di portare un bimbo del Meyer in campo, dai giocatori. Vi assicuro che darò il mio meglio per far ridere tutti i bambini”.

Offerta degli abbonati viola al Meyer?

Commisso: “Quello col Meyer è uno dei tanti progetti che voglio portare avanti, abbiamo fatto già una partita con devoluzioni al Meyer. Ho parlato già col mio direttore, forse le offerte andranno in Calabria, al mio paese. Continueremo parlare di questo punto. Mi farebbe molto onore se la città di Firenze potesse aiutare i miei compaesani.

Bambino della promessa su Chiesa?

Zanobini: “Sta bene, non era una malattia grave. Ce n’erano molti altri”

Quando ci sarà main sponsor Meyer?

Ferrari: “Prevede l’utilizzo in tutto il campionato in alternanza con la Val Di Fassa”

La firma del contratto della partnership Fiorentina-Meyer

Nuovo Stadio?

Commisso: “Quello che ho detto è che ci vuole tempo, sono colpito che negli ultimi 20-30 anni non sia stato fatto qualcosa di più completo per permettere di investire i soldi. Non è colpa mia se non si può fare fast fast fast. Non si può fare niente se le vie non sono sgombre. Detto questo voglio rispettare tutti, il sindaco, Mercafir e le leggi e i costumi italiani”

Sui rinnovi di Chiesa e Castrovilli?

Barone: “Il discorso di Chiesa è chiuso. Il campionato è iniziato, ha un contratto, non so perché inizia sempre questa storia di Chiesa. Lui si deve concentrare a Giocare per la Fiorentina. Per Castrovilli siamo arrivati a un buonissimo punto, ci siamo incontrati col procuratore e sono certo che Gaetano rinnoverà”.

Commisso non interessato ai territori di Campi Bisenzio?

Commisso: “Stiamo valutando tutte le opzioni, ma non voglio dilungarmi, ad alcune siamo più vicini, ad altre più lontani. non abbiamo comprato ancora nessuna proprietà. Ci sono problemi per tempistiche, tasse e lcations. per 30 anni non si è fatto nulla, aspettiamo per vedere quello che accadrà tra qualche mese”

Presidente stufato per lo stadio?

Commisso: “No, ma se ci vogliono 10 anni non lo faccio. Si tratta solo di decidersi per arrivare a un punto definitivo”

Foto di gruppo. Dalla sinistra: Il presidente del Meyer Gianpiero Donzelli, Rocco Commisso, Il Direttore del Meyer Alberto Zanobini e Joe Barone.

La conferenza finisce alle ore 13:05.

Ha collaborato Lorenzo Somigli.

 

 

 

 

 

Invia il tuo commento

CHI E' IL MAGGIORE RESPONSABILE DELLA SITUAZIONE ATTUALE IN CASA VIOLA?

Risultati