Home / News / COMMISSO: “Domani partita campale. Niente più cori vergognosi”
Rocco Commisso

COMMISSO: “Domani partita campale. Niente più cori vergognosi”

Rocco Commisso ha parlato a La Stampa: “Quella di domani? Una partita campale, sotto molti punti di vista, emotivi, sportivi, etici. Voglio che sul piano etico non si ripetano insulti inaccettabili. L’Europa o l’Italia cosa dovrebbero imparare dall’America? Il fair play. Non posso accettare parole di odio, insulti contro gli avversari da parte dei tifosi. Io sono cresciuto nella terra della trasparenza, delle opportunità, e il valore sportivo è il primo valore morale. La discriminazione, la violenza verbale, i cori razzisti non fanno parte del mio vocabolario. Ma mi prendo la responsabilità per i miei tifosi e quelle minoranze che si permettono di insultare la memoria di Scirea o delle vittime dell’Heysel sono tifosi non mi appartengono. E chiedo scusa, come ho fatto con la moglie di Scirea”.

Leggi Anche

LUCCHESI: “Per Montella non è stato facile.Ha avuto la rosa completa molto tardi. Ma deve fare di più”

A TMW Radio parole molto critiche di Fabrizio Lucchesi, ex direttore sportivo di Fiorentina e Roma. “Una serie negativa a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *