TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE


Colpo di mercato, arriverà Martinez Quarta: voto 8. Un titolare con le valige in mano e l’opinione pubblica calcistica fiorentina potrebbe colpire violentemente

Lucas Martienz Quarta sarà probabilmente il primo rinforzo in questi convulsi ultimi giorni di mercato per la Fiorentina, che sta stringendo per il centrale argentino. L’accordo con il ragazzo è stato raggiunto da tempo, e anche l’intesa con il River Plate sembra vicina, con i viola che offrono un prestito con diritto di riscatto per una cifra complessiva vicina ai 12 milioni. La Fiorentina visionerà la gara di Libertadores degli argentini contro il Sao Paolo, per poi affondare definitivamente il colpo. Stessa nazionalità e stesso ruolo dell’attuale capitano viola, German Pezzella, che, non essendo stata intavolata alcuna trattativa per il rinnovo contrattuale, si trova con un piede fuori da Campo di Marte. Potrà essere sostituito da Martinez Quarta?Probabilmente no. A questa Fiorentina servono delle colonne portanti, e non solo dal punto di vista delle prestazioni in campo; infatti, Ribery, è il perfetto esempio di uomo spogliatoio, così come Borja Valero e Pezzella. Il reparto difensivo vanta Milenkovic, che tuttavia pare anonimo e poco carismatico, e non regge il più che minimo confronto con l’atteggiamento del suo capitano, non per caso, nonché compagno di reparto. Una squadra in giostra di mercato non può permettersi di rivoluzionarsi da cima a fondo, e certi giocatori, nonostante arrivino offerte di mercato che spesso ingolosiscono il bilancio, non possono partire, perché la squadra non avrebbe più un’identità precisa, un orientamento, e dei punti di riferimento. Martinez Quarta potrà e dovrà dimostrare il suo enorme potenziale sul campo, qualora dovesse giocare titolare in caso di addio di Pezzella, ma avrebbe sulle spalle il peso del vuoto lasciato dal sopracitato, e Firenze, piazza calda e amante delle critiche, sarebbe pronta a trarre conclusioni negative affrettate e scagliarsi ferocemente contro l’attuale giocatore del River Plate. Il voto di questo colpo di mercato è indubbiamente alto, però è fortemente condizionato da quelle che saranno le conseguenti mosse finali di mercato, che vedranno partire un centrale titolare, e la cessione di Milenkovic o Pezzella farebbe scivolare nell’oblio dell’opinione pubblica fiorentina il giovane Martinez Quarta, probabilmente, presumendo e immedesimandomi un tifoso viola medio qualunque, “troppo acerbo per poter giocare titolare”.

Invia il tuo commento