COLLOVATI: “Prandelli? Sempre stato sensibile. Contorno del calcio sempre più social e fatto di interessi”

Fulvio Collovati, ex-difensore campione del Mondo nel 1982, è intervenuto a TMW per parlare di Fiorentina e delle dimissioni di Prandelli. Queste le sue parole:

“Cesare lo conosco bene, abbiamo fatto per tanti anni la trafila delle nazioni minori e anche il militare insieme. E’ sempre stato sensibile e questo è un calcio che brucia tutto in fretta: o ti abitui o è un problema. Sentiva troppa pressione e sotto certi aspetti lo capisco e parlo io che ho deciso di non restare in prima linea nell’ambiente. Il contorno del calcio è di interessi, ci sono sempre meno rapporti umani, sempre meno contatti diretti col tifoso. C’è distacco e poi è arrivata anche la pandemia. In più è l’era dei social: qualsiasi cosa tu dica c’è gente da cui puoi ricevere complimenti ma anche tanti insulti. E’ l’era della gente che sfoga le sue frustrazioni sui social”.

 

Invia il tuo commento