CAIRO: “Con la Super Lega Juventus, Milan e Inter hanno pensato solo alla loro salute economica, sono indignato”

Urbano Cairo, presidente del Torino, ha parlato al Corriere della Sera del tema Super Lega:

“Sono indignato. Questa Super Lega è un attentato alla salute, all’interesse collettivo per il calcio italiano. Tre società, Juve, Inter e Milan, hanno pensato esclusivamente alla loro salute economica, ai loro interessi. Non si preoccupano minimamente degli altri club, delle loro esigenze, dei loro problemi. Attenzione, società che pagano regolarmente gli stipendi, che faticano, lavorano, programmano con coscienza l’attività. E non mi pare proprio che in quel gruppo di 12 club, destinati a diventare magari 15, che promuovono la Super Lega si rispettino certe regole virtuose, di sana gestione finanziaria, anzi tutt’altro. Si viene a sapere di trattative tra questi 12 club europei, quasi tutti indebitati, di incontri segreti tra Agnelli e Perez. Questa è malafede, concorrenza sleale. Hai una delega della serie A e intanto tratti su un altro fronte, per superare i tuoi gravi problemi economici, i tuoi bilanci in sofferenza, danneggiando le società che ti hanno dato un mandato ben preciso”.

Invia il tuo commento