BOLOGNA, Porta inviolata: il record negativo si ferma a 41

Si ferma quindi a quarantuno partite la striscia negativa del Bologna, che prima della vittoria di oggi sul Crotone, ottenuta col risultato di 1-0, aveva sempre concesso almeno un gol. Tanto da arrivare a sfiorare un record poco invidiabile a livello dei top-campionati europei, quello fatto registrare dal Bordeaux che, nel 1960, aveva tenuto aperta la propria porta per quarantadue volte consecutive. Primato evitato per Mihajlovic e i suoi ragazzi che, oltre al successo, si godono finalmente una porta inviolata.

Invia il tuo commento