ARTEMIO FRANCHI, Renzi: “Stadio? La soprintendenza non avrà più potere di veto”

Man mano che passano i giorni sembra sbloccarsi sempre di più la spinosa questione riguardante lo stadio Artemio Franchi di Firenze ed una sua possibile ristrutturazione. Ne ha parlato nuovamente l’ex premier Matteo Renzi ai taccuini del Corriere dello Sport. Ecco uno stralcio delle parole dell’ex sindaco di Firenze: “Da settembre per costruire basterà l’accordo con i Comuni. Basta con la mannaia delle sovrintendenze, in ballo ci sono tre-quattro miliardi di investimenti da sbloccare, migliaia di potenziali posti di lavoro […] La Soprintendenza non avrà più potere di veto su stadi come il Franchi, non ci sarà mai più una vergogna come lo stadio Flaminio di Roma”.

Invia il tuo commento