OLIMPIADI, La calciatrice Marta entra nella storia: prima atleta a segnare in 5 edizioni consecutive dei giochi olimpici


Con la doppietta segnata quest’oggi contro la Cina Marta è entrata nella storia del calcio e dei Giochi Olimpici. La brasiliana classe ’86 è infatti diventata il primo calciatore, sia al maschile (dove però il torneo è riservato alle Under 23) sia al femminile, a segnare almeno una rete in cinque edizioni consecutive della rassegna a cinque cerchi. Marta infatti ha scritto il proprio nome nei tabellini ad Atene 2004, Pechino 2008, Londra 2012, Rio 2016 e Tokyo 2020 per un totale, provvisorio, di 12 reti. Un’impresa che la conferma, qualora ce ne fosse bisogno, come una delle calciatrici più forti della storia. A cui però manca ancora l’oro olimpico – il Brasile per due volte si è messo al collo la medaglia d’argento nelle ultime 5 edizioni – che Marta proverà a inseguire in Giappone.

 

Invia il tuo commento