VIOLA, Colantuono: “La viola deve puntare su Zappacosta. Bonaventura ha un esperienza e una mentalità fuori dal comune”


Stefano Colantuono, dirigente sportivo ed allenatore di calcio, ha parlato ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno della Fiorentina e di alcuni sui ex giocatori su cui la Fiorentina vuole puntare per la prossima stagione. Queste le sue parole: “Per lottare per un buon posizionamento in classifica è ovvio che la Fiorentina debba fare qualcosa sul mercato, perché con Italiano cambiano completamente modo di giocare rispetto agli anni scorsi. Zappacosta? Io l’ho fatto esordire in Serie A. Può sicuramente fare anche l’esterno basso. Ormai ha raggiunto un grado di crescita mentale che gli permette di svolgere ogni cosa che gli viene proposta dal mister. La sua qualità migliore è sempre stata la corsa, ma se Italiano gli chiederà determinate cose, le farà sicuramente. La Fiorentina fa bene a puntare su di lui, è un giocatore a livello mentale eccezionale e professionista esemplare. Bonaventura? Jack per me è come un figlio, è un grande calciatore. É un giocatore di calcio sia nei piedi che con la testa. È duttile, sa fare tutti i ruoli a centrocampo. Ha raggiunto un’esperienza incredibile ed è molto forte.”

Invia il tuo commento