GAZZETTA, La Lazio vola: sorpasso con vista Champions


Quattro giorni dopo la sfida di Coppa Italia con l’Atalanta che eliminato la Lazio, ecco il bis, ma questa volta con vista Champions. Eh sì, perché la squadra di Inzaghi al Gewiss Stadium si vendica, porta a casa i 3 punti e sorpassa i bergamaschi al quinto posto classifica (37 punti a 36).

La Lazio parte a razzo. E dopo 3′ sblocca il match grazie a un gran destro a giro di Marusic che sorprende Gollini. L’Atalanta sembra accusare il colpo e i biancocelesti cercano di approfittarne. Al 32′, Immobile pennella un cross perfetto per Milinkovic-Savic solo in mezzo all’area, ma il suo colpo di testa viene toccato dal portiere dei bergamaschi e la palla finisce sul palo. Nel secondo tempo, altro avvio supersonico della Lazio che, al 51′, raddoppia. Rinvio di Reina, spizzata di testa di Immobile a centrocampo che libera Correa. L’argentino s’invola verso l’area, salta Gollini e insacca. Ma le emozioni non finiscono qui. Perché l’Atalanta non ci sta e al 79′ Muriel si libera di Acerbi,calcia ma la palla sbatte sul palo. Sulla respinta Pasalic è il più veloce di tutti e accorcia le distanze. Pochi minuti dopo minuti dopo però, ecco il tris Lazio che chiude la partita. E a segnarlo è Muriqi su assist di Pereira. Lo riporta La Gazzetta dello Sport. 

Invia il tuo commento