ACF, Prandelli risponde alle domande dei tifosi sui social

Con un video pubblicato sul sito ufficiale della società acffiorentina.com, l’ACF Fiorentina condivide assieme ai tifosi viola alcune risposte di mister Cesare Prandelli alle domande degli stessi sui social. In vista del match di domani contro l’Inter, ecco qui di seguito le dichiarazioni del tecnico:

A centrocampo serve qualcosa in più che dia una mano a Vlahovic?

“Il problema è che spesso noi manovriamo sugli esterni. La domanda è di quelle su cui si può riflettere, certo. Non tanto perché Vlahovic resta da solo, quanto sulla costruzione del gioco”

Castrovilli domani potrà fare quella che ha fatto Bonaventura nella ripresa contro il Cagliari? Ossia giocare sulla sinistra per lasciare libero Callejòn sull’altra.

“Assolutamente sì. Castro lo fa e lo fa spesso. Deve cercare di essere un riferimento in più quando si attacca la profondità”

Come si spiega questi alti e bassi nelle prestazioni? 

“Nelle ultime sei prestazioni non ci sono stati alti e bassi. Certo, i risultati non erano quelli sperati ma le prestazioni sono state ottime. Mi auguro che anche domani mettiamo in campo quello che abbiamo dimostrato fino ad adesso”

Un giudizio su Dragowski?

“Sta facendo molto bene, si allena con grande serietà ed abnegazione, come Terracciano d’altronde”

È una possibilità vedere Ribery con Callejòn nelle prossime partite?

“È una possibilità. Se dovessimo decidere di mantenere una situazione di questo tipo dovremo sviluppare un gioco più fisico a partire dal centrocampo”

Venuti uno dei pochi prodotti delle giovanili che riesce a trovare continuità in questa squadra?

“Venuti per me è un riferimento. Sa cosa vuol dire Fiorentina, sa cosa vuol dire lavorare per questa società. È positivo in tutto ed è aggregante. È un ragazzo serio e quando trovo questi ragazzi sono per me straordinari perché trasmettono valori importanti”

Condividi su:

Commenti disabilitati.