Home / News / ACF, Cincotta: ” Il 6-0 dell’andata ci dà tranquillità. Crediamo allo Scudetto…”

ACF, Cincotta: ” Il 6-0 dell’andata ci dà tranquillità. Crediamo allo Scudetto…”

Antonio Cincotta, allenatore della Fiorentina Women’s, ha parlato alla vigilia della partita di ritorno di Coppa Italia femminile contro l’Hellas Verona. L’andata in terra veneta si è conclusa sullo 0-6 per le viola:
“Corsa scudetto? La sensazione è positiva, nonostante assenze fondamentali come Clelland, Kostova e le altre la squadra è riuscita a rimanere attaccata al sogno di vincere. La soddisfazione è doppia proprio per questo, siamo andati oltre ai problemi, agli infortuni, alle emergenze: abbiamo superato ogni difficoltà e siamo ancora lassù in classifica, a giocarcela fino in fondo. Potrebbe sembrare scontato ma non è così, abbiamo affrontato momenti delicati con mezza squadra acciaccata, eppure siamo qui a cinque giornate dalla fine a lottare. Partita di domani? Il risultato che abbiamo fatto all’andata ci tranquillizza, a Verona abbiamo giocato un grande match per cui guardiamo a domani con più serenità. Nel nostro DNA però c’è la determinazione a giocare ogni partita con la massima applicazione per cui anche domani non mancherà. È il settimo match in ventisei giorni, non era mai capitato un ciclo di gare così denso e impegnativo. Le scorie sono tante per cui domani nella mattinata verificherò le condizioni della rosa e vedrò chi lasciare a riposo, alcune giocatrici non sono al 100% e temo dovrò rinunciare a qualcuna. Finale di stagione? L’inizio della stagione è stato difficile per la Champions League, la fase centrale ha visto gli infortuni di Kostova, Parisi e Clelland e ora nella fase finale dovremo giocarci due trofei. Per le ragazze è stata una stagione sotto pressione permanente, voglio fare loro un applauso perché finora hanno retto senza cedere, anche il finale sarà impegnativo. Pausa Nazionali? Sono felice che la Nazionale possa preparasi bene per il Mondiale, tutta Europa si ferma per permettere alle selezioni di radunarsi. È una pausa giusta e che farà bene a tutte le calciatrici, a chi riposa e a chi lavora per il sogno mondiale. Faccio un in bocca al lupo a tutte le ragazze nelle Nazionali per i prossimi impegni”.

Leggi Anche

CORRIERE FIORENTINO, Chiesa davanti al bivio

“Un incontro sereno ma chiaro e determinato nei toni”. Così il Corriere Fiorentino apre sul …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *