KOKORIN, Gregucci: “Ha talento. Bisogna vedere l’adattamento al calcio italiano”

Durante un’intervento ai microfoni di TMW Radio, il tecnico Angelo Gregucci, ha parlato anche di Aleksandr Kokorin, da lui allenato allo Zenit come allenatore in seconda di Roberto Mancini. Queste le sue parole: “E’ un ragazzo che ha talento. E’ uno dei giovani talenti del calcio russo, bisognerà vedere come andrà l’adattamento dei russi nel calcio italiano, che storicamente è sempre stato problematico. Nel 2020, in un mondo globale, le difficoltà dovrebbero essere minori. Il ragazzo ha talento,  velocità e ha qualcosa da spendere, può far bene in Serie A, ma deve velocemente adattarsi e capire cosa chiede il campionato italiano, che è molto tattico e di sacrificio, siamo sempre un campionato difficile, dove questo tipo di giocatori potrebbero riscontrare qualche difficoltà se gli viene chiesto troppo a livello tattico o deve fare il salto di qualità velocemente nel capire cosa gli chiede l’allenatore. Prandelli è un allenatore di grande esperienza e quando lo potrà utilizzare, secondo me è un giocatore che potrà dare un grande contributo alla viola”

Invia il tuo commento