Home / News / WOMEN’S, Mencucci: “Servono professionismo e nuove riforme”

WOMEN’S, Mencucci: “Servono professionismo e nuove riforme”

Nel corso di un forum sul calcio femminile tenutosi nella redazione di Tuttosport diversi dirigenti dei club italiani hanno rivolto alla FIGC un accorato appello per continuare sulla strada intrapresa da due-tre anni a questa parte, dando anche qualche suggerimento utile al presidente Gabriele Gravina. Tra gli interventi dei vari dirigenti spicca anche quello del presidente della Fiorentina Women’s, Sandro Mencucci: “Ma che serva il professionismo ne sono convinto anch’io. Se vogliamo crescere apportiamo delle riforme. E auspico che il nuovo presidente della FIGC Gravina prosegua nel percorso intrapreso, come scritto nei suoi programmi. E togliamo il tetto salariale altrimenti il confronto con le straniere, com’è successo a noi in Champions con il Chelsea, sarà sempre netto. Alle ragazze poi devi fornire gli strumenti giusti e i mezzi per dare il meglio. Se giochi in Champions si va al Franchi, con costi che superano gli incassi, ma non importa, è giusto così. Deve essere fatto uno sforzo inoltre perché cresca il livello arbitrale. Tesserate? Difficile aumentare perché mancano le strutture”.

Leggi Anche

LADY RADIO, Dell’Oglio: “Alla Fiorentina mancano dei punti. A Pjaca serve tempo, quanto manca…”

Antonio Dell’Oglio, ex viola, ha parlato della Fiorentina, del derby di domenica e dei temi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *