Home / News / VIVIANO: “In estate Pradè mi aveva cercato ma rifiutai perché avrei solo bloccato la crescita di Dragowski”

VIVIANO: “In estate Pradè mi aveva cercato ma rifiutai perché avrei solo bloccato la crescita di Dragowski”

Emiliano Viviano, da sempre tifoso della Fiorentina ed anche ex portiere violanel corso di una diretta Instagram sul profilo di Lady Radio ha parlato della Fiorentina tra presente e passato e di un suo possibile ritorno a Firenze:

“Mi sembra che ci siano tutti i presupposti per fare bene: vedo entusiasmo, qualità e un ambiente rinato. Adesso non resta che avere pazienza anche se noi fiorentini spesso ne abbiamo poca. Non è sempre possibile fare come nel 2012 che cambi tutta la squadra e fai 70 punti. A Firenze tornerei volentieri ed ascolterei le proposte, con il Pradè ci sentiamo spesso ed in estate mi aveva anche cercato, ma non ero il portiere giusto per far crescere Dragowski. In curva fatto davvero tante trasferte, mi ricordo che andai a Bergamo in Coppa Italia, durante gli anni di Batistuta e Edmundo. Solitamente quando posso vado volentieri in Fiesole. Per il mio futuro sto valutando tutte le varie ipotesi che ho, ed in pentola c’è tanto. La Roma non mi ha cercato, ma diciamo che tornerei volentieri nelle piazze dove sono già stato, questo perché ognuna mi ha lasciato qualcosa di particolare. Escludendo Firenze, direi che Genova è Genova”

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

DIFESA, Se parte Pezzella viola su Armando Izzo

Il futuro di German Pezzella è ancora non del tutto definito. Mentre Commisso ha blindato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *