Home / News / VERSO FIORENTINA-NAPOLI, I fantasmi del passato e le modifiche di Ancelotti
fiorentina_napoli

VERSO FIORENTINA-NAPOLI, I fantasmi del passato e le modifiche di Ancelotti

Su La Gazzetta dello Sport viene ricordato il Fiorentina-Napoli dell’anno scorso, quell’incontro che ha visto la Fiorentina abbattere gli azzurri di Sarri con un duro 3-0 e infrangere ogni sogno scudetto. I fantasmi del passato tornano a farsi vedere, ma l’obiettivo dei partenopei è rifarsi dopo la pesante sconfitta, anche quella per 3-0, contro la Sampdoria.

I cambiamenti di Ancelotti sono all’incirca tre: Ospina per Reina, Zielinski per Jorginho e, probabilmente, Milik per Mertens. In realtà, ci sarà un atteggiamento tattico diverso, nel tentativo di non concedere troppa profondità a Simeone e Chiesa e poi da regista verrà riproposto Hamsik, che a Genova è rimasto in panchina. In quello che era il ruolo dello slovacco giocherà Zielinski, chiamato nella circostanza a combattere il dinamismo del centrocampo di Pioli che lo scorso anno ha messo in crisi il Napoli anche all’andata, costringendo gli azzurri allo 0-0.

Se l’anno scorso ci fu un vero e proprio esodo partenopeo a Firenze, domani, dopo le ultime e assai discusse uscite di Aurelio De Laurentiis e dopo il rincaro dei biglietti, al San Paolo la tifoseria di casa non supererà i 20.000 spettatori.

Leggi Anche

55769-1410340129

POSTPARTITA, D’Ambrosio: “Goal pesante e voluto. Non commentiamo gli episodi”

Danilo D’Ambrosio, autore della rete decisiva, ha parlato ai microfoni di SkySport dopo la partita: “Il gol …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *