Home / News / VERETOUT, “Il virus non si ferma alle porte degli spogliatoi, ma vogliamo ripartire”
Veretout, Chiesa

VERETOUT, “Il virus non si ferma alle porte degli spogliatoi, ma vogliamo ripartire”

L’ex gigliato Jordan Veretout ha rilasciato un’intervista al quotidiano francese Le Parisien. Si parla chiaramente dell’emergenza Coronavirus ed il futuro della Serie A:

Atalanta-Valencia a Milano con la presenza dei tifosi? È stata una follia permettere al pubblico di assistere a quell’incontro. Il virus si è diffuso rapidamente in Lombardia. È tutt’altro che un caso che la città di Bergamo si sia ritrovata nel cuore della pandemia con un drammatico numero di morti. Serie A? A mio parere la soluzione migliore sarebbe quella di andare fino in fondo alla competizione e di giocare le ultime 12 gare senza playoff ma ci adatteremo. Tutti sono colpiti. Gli sportivi non sono risparmiati. Il virus non si ferma alle porte degli spogliatoi. Ci si impegna a rispettare le misure di distanziamento ma non c’è molto altro da fare per proteggersi.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

COMMISSO, Il presidente al Centro Sportivo

Con un video-post pubblicato sui canali social ufficiali del club, l’ACF Fiorentina condivide con i propri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *