Home / News / UNDER 21, Italia-Slovenia: 2-1 al finale, decidono due punizioni

UNDER 21, Italia-Slovenia: 2-1 al finale, decidono due punizioni

Rientro in campo vittorioso per l’Under 21 dell’Italia, che batte la Slovenia per 2-1 a Lignano Sabbiadoro grazie a due reti maturate nel primo tempo: per gli Azzurrini di Nicolato, in formazione molto sperimentale, una occasionissima dopo pochi minuti, quando Casale si vede annullare un gol in mischia per motivi misteriosi, ma si rifanno alla mezz’ora. Colpani colpisce direttamente da calcio piazzato, con una traiettoria a giro che passa sopra la testa dell’unico uomo in barriera, Gnezda Čerin, prima di trafiggere il portiere avversario. Passano tre minuti ed ecco il raddoppio: conclusione di Melegoni, ancora da fermo, che Celar, posizionato in barriera, devia spiazzando il proprio estremo difensore. Con un pizzico di fortuna quindi ricomincia molto bene l’avventura dell’Under azzurra.

Nella ripresa ancora bene l’Italia, anche se è la Slovenia a riaprire la gara: merito di Matko, abile nel prendersi il tap-in dopo una parata di Del Favero su Medved e insaccare il gol che rende più accesi gli ultimi minuti, dove c’è anche spazio per due rossi. Sugli sviluppi di un calcio di punizione, Karic rifila una gomitata ai danni di Melegoni e rimedia una doccia anticipata. Passano tre minuti e anche Stojinovic si guadagna l’espulsione: lo sloveno proferisce qualche parolina di troppo nei confronti del direttore di gara e va negli spogliatoi con qualche minuto di anticipo.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

MERCATO, Chiesa o Correa come ultimo colpo del mercato della Juventus

La Juventus per il proprio finale di mercato, in caso di cessione di Douglas Costa, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *