Home / blu / TONI: “Senza tifosi non è calcio. Rimane solo il business…”
Luca Toni

TONI: “Senza tifosi non è calcio. Rimane solo il business…”

Luca Toni, ex bomber viola della Fiorentina di Prandelli, è intervenuto a L’Arena. Queste le riflessioni di Toni al quotidiano: “Giocare a porte chiuse sarà diverso. Il primo pensiero va alla salute, da preservare. Ma senza i tifosi, il calcio non ha senso. Giocare in uno stadio vuoto mi fa passare la voglia. Io ho sempre scelto piazze dove c’era gente. Amavo anche quelli che mi insultavano. Quando vedi il vuoto attorno senti le urla dei compagni, vuol dire che sei finito dentro qualcosa che non è più calcio. Andare allo stadio dev’essere una festa. Per me, stadio vuol dire famiglia, condivisione, qualcosa di bello. Ma oggi viene a mancare tutto il bello del calcio. Rimane solo il business”.

Leggi Anche

TOCCAFONDI (IV): “Comprensibile sfogo Commisso”

Gabriele Toccafondi, deputato fiorentino di Italia Viva, ha parlato così: “Comprendiamo bene lo sfogo di Rocco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *