Home / News / TOMMASI: “Non concepisco come mai non si permette ai calciatori di allenarsi individualmente nei centri sportivi”

TOMMASI: “Non concepisco come mai non si permette ai calciatori di allenarsi individualmente nei centri sportivi”

Damiano Tommasi presidente dell’AIC intervistato dalla Gazzetta dello Sport ha parlato sia dell’ultimo decreto del governo in ambito sportivo sia della possibile ripresa del campionato: “Non capisco come mai il governo non permette ai giocatori di iniziare una fase di riatletizzazione individuale e sicura all’interno dei centri sportivi, servirebbe ad evitare infortuni nel periodo successivo e a far arrivare gli atleti pronti agli allenamenti di gruppo che inizieranno il 18 maggio. L’allenamento che hanno fatto fino ad esso ès stato svolto in spazi stretti e su terreni duri il che a lungo andare può essere dannoso fisicamente. Dovrà essere tutto chiarito e niente va lasciato al caso. Gli stipendi? Mi preoccupano più le serie minori, i tagli dovrebbero essere proporzionati. Oggi a decidere sono medici e scienziati, ma è indubbio che se si ripartisse la cosa avrebbe un gran valore a livello sociale. Bisogna  anche avere le idee chiare su cosa fare in tutti i casi, anche se il campionato dovesse chiudere definitivamente i battenti”.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

PRE PARTITA, Amrabat: “Inter? Squadra forte”

Nel corso del pre-partita di Inter-Fiorentina è stato intervistato dai microfoni di DAZN, come di consueto, il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *