Home / News / TAS, L’avvocato Cesare Di Cintio: “Mail in ritardo? Non sarebbe cambiato nulla. Il Milan…”

TAS, L’avvocato Cesare Di Cintio: “Mail in ritardo? Non sarebbe cambiato nulla. Il Milan…”

A Radio Blu è intervenuto l’avvocato Cesare Di Cintio, esperto di diritto sportivo,per analizzare la questione Tas e sul comportamento della Fiorentina: “E’ sempre facile ragionare con il senno di poi su situazioni non semplici da gestire. Le decisioni prese dalla Fiorentina erano corrette dal punto di vista processuale, in quel momento tutto lasciava presagire un’esclusione del Milan poi lo scenario è cambiato con la nuova proprietà. La mail in ritardo? Credo che dal punto di vista processuale non sarebbe cambiato nulla, probabilmente la Fiorentina avrebbe avuto un ruolo all’interno del processo ma non tale da cambiare le carte in tavola visto che il merito era soprattutto la solidità economica del Milan”

Leggi Anche

La solita vecchia storia: uscite poco logiche e un copione già visto. Menomale che è Primavera…

I punti scarseggiano, la Coppa Italia passa dalle insidie di Bergamo, l’Europa si allontana e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *