Home / Tag Archivi Pedullà (Pagina 4)

Tag Archivi Pedullà

Berna e il progetto Juve che intriga: entro dieci giorni la risposta

slide_bernardeschi_14

Ultime sul futuro di Federico Bernardeschi, riportate dal blog dell’esperto di mercato di Sportitalia Alfredo Pedullà. “Bernardeschi ha raggiunto l’Under 21, ci tiene molto ad essere protagonista ai prossimi Europei. Ma il suo futuro si deciderà prevedibilmente nel giro di dieci giorni. La Fiorentina gli ha proposto un prolungamento con adeguamento rispetto al contratto …

Leggi »

Pedullà: “Pioli riporta entusiasmo, non ha senso trattenere Bernardeschi controvoglia. Vedremo se Sousa…”

slide_pedullà_02

Alfredo Pedullà ha fatto il punto sul mercato della Fiorentina a Radio Bruno. “Presentazione di Pioli ha riportato quell’entusiasmo che a Firenze nell’ultima stagione è mancata. Parole non di circostanza,  e piene di affetto per Firenze. Presto sapremo il futuro di Bernardeschi, non sarebbe giusto trattenerlo controvoglia. Riguardo la clausola …

Leggi »

Pedullà: “La Fiorentina ha scelto Pioli”

slide_pioli_01

Di Francesco? No, Pioli. Per la famiglia Della Valle è il profilo ideale – scrive Alfredo Pedullà – per diversi motivi. Ha maturato diverse esperienze negli ultimi anni, contrariamente a Di Francesco, conosce l’ambiente viola per essere stato calciatore, ha la duttilità tattica necessaria per riaprire un ciclo. Ora bisogna …

Leggi »

Pedullà: “Il difensore non arriverà. Nzola tra Parma e Virtus Francavilla, poi vestirà la maglia viola”

slide_pedullà_01

A Radio Bruno Alfredo Pedullà ha fatto il punto sul mercato della Fiorentina: “Corvino ha preso Nzola per luglio, ora poterebbe andare in prestito al Parma. Il suo procuratore si sta accordando con il club. Se troveranno l’accordo per i prossimi sei mesi vestirà la maglia gialloblù, altrimenti resterà alla Virtus Francavilla. …

Leggi »

Pedullà: “L’offerta dei cinesi era scesa e Kalinic è dovuto uscire allo scoperto. L’affare Zarate…”

slide_pedullà_02

Alfredo Pedullà ha parlato a Radio Bruno Toscana: “L’offerta del Tianjin Quanjian ieri è scesa a trentacinque milioni a causa delle commissioni alte, costringendo Kalinic ad uscire dallo scoperto. La gestione della trattativa è stata assurda e c’erano troppe persone interessate alla buonuscita della trattativa. L’affare Zarate non dipendeva da …

Leggi »