Home / News / Stagione senza obiettivo, perché non provare tre giovani interessanti?

Stagione senza obiettivo, perché non provare tre giovani interessanti?

Secondo la Nazione in una stagione che galleggia lontano da qualsiasi obiettivo Pioli ha il compito di costruire certezze con i giocatori che resteranno anche la prossima stagione, ma anche il dovere di estrarre dalla panchina potenzialità che finora si sono viste poco o niente. Milenkovic è il «non titolare» che per ora ha convinto di più e ci si chiede perché non possa trovare stabilmente spazio.
Anche altri giocatori sono da tenere d’occhio. Dragowski rischia di diventare un serio concorrente per Sportiello, la cui prospettiva di riscatto definitivo dall’Atalanta ora è congelatissima. Dabo è da valutare come vice Badelj e Pioli ci sta pensando. Infine Lo Faso, come Zekhnini non convocato a Bologna: i numeri in allenamento lo stanno spingendo verso un impiego meno periferico.

Leggi Anche

slide_kalinic

Alla Fiorentina manca quella prima punta che a Milano ancora stanno cercando?

Come spesso ricordato a destra e a manca, a questa Fiorentina, nonostante il tanto lavoro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *