Home / blu / SIBILIA: “Se riparte il calcio di base riparte l’economia. A rischio 12mila società”

SIBILIA: “Se riparte il calcio di base riparte l’economia. A rischio 12mila società”

Cosimo Sibilia, presidente Lega Nazionale Dilettanti e vicepresidente vicario della FIGC, ha parlato a TMW Radio. Così Sibilia: “Lo stop? È stata una decisione naturale per la Lega dilettanti. Abbiamo sempre sostenuto che se ci fosse stata una sola possibilità di tornare a giocare, l’avremmo perseguita. Ma l’adeguamento, soprattutto dal punto di vista sanitario, non ce ne dava la possibilità. Noi chiuderemo la stagione dunque il 30 giugno. Alcune squadre non ripartiranno? Abbiamo timore, perché oggettivamente con la crisi economica che ha scatenato il Coronavirus, potremo avere un calo di società di circa il 30%, ossia 12mila società e migliaia di squadre. Siamo riusciti ad andare avanti finora, ma ci aspettiamo maggiore vicinanza da parte delle Istituzioni sportive e governative. C’è il timore di perdere tutti i piccoli imprenditori che tengono in piedi il sistema. Se ripartiamo noi, riparte l’economia reale”.

Leggi Anche

VERSO INTER-FIORENTINA, La lista dei convocati di Beppe Iachini: ci sono Pezzella e Chiesa

Con un post pubblicato su tutti i canali social ufficiali del club, l’ACF Fiorentina rende nota …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *