Home / blu / SERIE B, E’ ancora caos, chiesto il rinvio di due giornate

SERIE B, E’ ancora caos, chiesto il rinvio di due giornate

Nella giornata odierna si è tenuta presso l’hotel Radisson di Roma l’assemblea dei rappresentanti delle squadre di Serie B (presenti la maggioransa delle squadre) al fine di analizzare i Comunicati Ufficiali F.I.G.C. nn. 47, 48 e 49 del 13/08/2018 che, come noto, previo annullamento delle procedure di ripescaggio in corso, hanno modificato gli articoli 49 e 50 delle NOIF della FIGC e cambiato il format del campionato di Serie B della corrente stagione sportiva, riducendo il numero delle squadre partecipanti allo stesso da 22 a 19.

Tutto ciò è avvenuto ben oltre i limiti del mandato commissariale e in spregio alle maggioranze qualificate previste dalla Statuto FIGC. Per questo motivo, l’Associazione Italiana Calciatori continuerà a fornire in tutte le sedi giudiziali sportive e ordinarie, il supporto necessario alla salvaguardia dei diritti dei calciatori loro malgrado coinvolti.

In particolare, preso atto della dichiarazione da far sottoscrivere ai capitani, inviata dalla Lega Serie B a tutte le società, l’AIC si riserva di agire nelle sedi più opportuni per reprimere ogni eventuale condotta antisindacale.

L’AIC, dopo ampia discussione, chiede al Commissario Straordinario e alla Lega Nazionale Professionisti Serie B il rinvio delle prime due giornate di campionato, in attesa del pronunciamento del Collegio di Garanzia sulle varie istanze in discussione, proclamando sin d’ora lo stato di agitazione

Leggi Anche

L’ONDA VIOLA CONTRO LE “ARMATE” NERAZZURRE! PRIMO ROUND ASSEGNATO… MA E’ SOLO UN’ANTEPRIMA

Oggi si è giocata la prima sfida del weekend tra Inter e Fiorentina che, domani …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *