Home / Calciomercato / Se parte Chiesa, con Domenico Berardi si cade sul morbido
domenico berardi

Se parte Chiesa, con Domenico Berardi si cade sul morbido

“In caso di addio di Federico Chiesa, la Fiorentina punterebbe con decisione su Domenico Berardi, considerato come il perfetto sostituto del giovane figlio d’arte seguito dai principali top club italiani e stranieri. A breve, gli agenti dell’attaccante del Sassuolo, incontreranno i dirigenti neroverdi per parlare del futuro del giocatore che si troverà davanti a un bivio: diventare una bandiera del club emiliano oppure tentare il grande salto cambiando maglia per una società più ambiziosa.”

Come riportato da Tuttomercatoweb, non è impensabile immaginarsi uno scenario in cui Berardi veste la maglia viola e rimpiazza Federico Chiesa, e non sarebbe nemmeno una caduta così rovinosa, anzi, Domenico da Cariati sta disputando un’ottima stagione, meno altalenante delle precedenti, e Chiesa una non di certo brillantissima. Le valutazioni dei giocatori non sono minimamente paragonabili, in termini di quantità di capitale per aggiudicarsi il cartellino, e l’ala neroverde va osservato più profondamente: bisogna vederci lungo. L’opzione Berardi porterebbe una grande quantità di capitale di differenza, e con quest’ultimo si potrà cominciare la tanto decantata rivoluzione che ci si aspetta da un anno, e forse Chiesa, arrivati quasi al termine della stagione, non sembra più quello più insostituibile, bensì chi ha sempre la valigia in mano ed è al centro di migliaia di polemiche legate a varie apparenti destinazioni lontane da Firenze. Ovviamente, doveroso scrivere e ricalcare una lettera: la “B”; infatti questo scenario è da dipingere come alternativo, tuttavia non dispotico, che vedrebbe Commisso accettare un’offerta dell’Inter o della Juventus da circa 70 milioni per il figlio d’arte, e nel caso in cui si avverasse, acquistare Berardi risulterebbe cadere sul morbido.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

MERCATO, Possibile futuro nuovamente in Serie B per Ranieri

Non è stata una stagione facile quella trascorsa ed ancora in corso per Luca Ranieri. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *