Home / Editoriale / FIORENTINA…PLAY(STATION) DA CASA?

FIORENTINA…PLAY(STATION) DA CASA?

Si torna a giocare? Forse da casa… giusto per stare al passo coi tempi ed esserne un pò condizionati. Lungo questa quarantena dovere e piacere si confondono e le esigenze del “mercato” sposano lo status di vita che coinvolge l’intero popolo italiano. Uno scherzo del destino sembra aver convogliato questi fattori in casa Fiorentina, dove la società del tycon Rocco Commisso ha infatti dato il via al progetto che porterà alla creazione del team e-sports targato ACF.
Dopo Sampdoria, Roma, Milan, Juventus, Inter, Parma, Roma, Lecce, Torino (de altre ancora) anche la Fiorentina si unisce al filone delle pretendenti alla prima eSerie A TIM.

Il campionato, organizzato in partnership con Infront e PG Esports, esordirà in esclusiva sulle piattaforme FIFA 20 e Pro Evolution Soccer 2020 e si disputerà utilizzando esclusivamente la consolle Sony PlayStation 4. Si tratterà di tornei 1 contro 1, ai quali parteciperanno 18 dei 20 club Club iscritti alla massima Serie (Brescia e Napoli hanno deciso di saltare la prima edizione). I giocatori delle varie squadre saranno composti da due player (età minima 16 anni) di cui almeno uno dovrà obbligatoriamente essere selezionato attraverso un draft tra coloro che parteciperanno ad appositi tornei di qualificazione. Chiudono i playoff e l’immancabile finale, prevista a maggio prima dell’emergenza (in concomitanza con la finale di Coppa Italia), in quello che doveva essere un grande evento, aperto al pubblico, per determinare il campione della prima edizione della eSerie A Tim.

Così, per stare al passo con i tempi e sfruttare tutte le possibilità che il mercato del nuovo millennio offre, anche la società di Viale Manfredo Fanti ha deciso di unirsi a tutte le realtà che hanno già sposato l’innovativo ed ambizioso progetto della Lega Calcio; lo ha fatto ingaggiando due giocatori professionisti: Giovanni Selvaggio (player Fifa) e Angelo Giannino (player Pes).
Purtroppo il Covid-19 non ha lasciato scampo nemmeno al virtuale, bloccando l’inizio del torneo (previsto per il 23 marzo) a data da destinarsi. Dunque, no… non si gioca nemmeno da casa. Ma si prepari chi può, perché il campionato ripartirà con grandi novità, soprattutto da casa! Nel frattempo, studiatevi i gironi…

Campionato FIFA20*:

  • Gruppo 1: Cagliari, Udinese, Milan, Inter e Torino FC
  • Gruppo 2: Roma, Hellas Verona, Fiorentina e Sassuolo.
  • Gruppo 3: Lazio, Atalanta, Genoa e Lecce
  • Gruppo 4: Sampdoria, Parma, Bologna e SPAL

*(Assente la Juventus che giocherà solamente nel campionato riservato a PES)

Campionato Pro Evolution Soccer 20:

  • Gruppo 1: Juventus, Milan, SPAL, Genoa e Torino FC
  • Gruppo 2: Lazio, Hellas Verona, Bologna e Sassuolo
  • Gruppo 3: Cagliari, Atalanta, Parma, Roma e Lecce
  • Gruppo 4: Sampdoria, Udinese, Inter e Fiorentina
Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

ULIVIERI: “Se ripartono le fabbriche perché non il calcio”

Renzo Ulivieri, Presidente dell’Associazione allenatori, ha parlato al QS. Così Ulivieri: “Dico tranquillamente qual è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *