Home / News / Pioli in conferenza “Orgoglioso dei miei ragazzi”
slide_pioliconfe

Pioli in conferenza “Orgoglioso dei miei ragazzi”

Il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli ha incontrato i giornalisti alla vigilia del match contro il Torino per la consueta conferenza stampa per partita. Queste le sue parole:

Sul match contro il Torino: Domenica scorsa è stata una giornata particolare. Domani si torna a giocare. Quello che stanno facendo i ragazzi è impressionante. Torino squadra forte con giocatori di valore. Noi andiamo per fare la nostra partita. 

Sulla squadra: Sono orgoglioso dei ragazzi che alleno e del nostro gruppo. Stanno tirando fuori uno spirito e una forza che non credevo possibile.

Su  Andrea Della Valle  Ho visto i miei giocatori e tutto l’ambiente di lavoro felice della vicinanza della proprietà Ed è stata una cosa reciproca. Il resto lo deciderà la proprietà, che ho sempre sentito convinta di voler iniziare un nuovo percorso.

Sul gemellaggio del Torino e il tributo ad Astori: Da qui alla fine della stagione ci saranno sempre delle emozioni forte ogni volta che visiteremo un luogo che solitamente visitavamo con Davide. Il gemellaggio con il Torino è bellissimo,ma domani scenderemo in campo e vorranno metterci in difficoltà, così come noi. Sono sicuro che la tifoseria granata omaggerà Davide sugli spalti.

Sulla scomparsa di Astori Ha dato una motivazione in più alla squadra. Davide era un punto centrale per noi. Non so se che risultati riusciremo a fare da qua alla fine. Prima eravamo un buon gruppo, anche per merito di Davide, adesso siamo ancora meglio. Scendiamo sempre in campo per dare il massimo anche in suo onore

Su Saponara: Domenica scorsa è stata difficile per tutti. Ha fatto vedere cose buone. Ha lavorato bene e sta confermando quanto visto la scorsa settimana. E’ il suo momento migliore dal punto di vista della condizione

Su Benassi Per noi lui è fondamentale. Da una mano in tutte le fasi del gioco. Il ritorno a Torino? Per lui è sempre particolare.

Su Badelj Non sono sorpreso. E’ un giocatore e un uomo di spessore. Lui e Davide vicini e sulla stessa longhezza d’onda. Davide sarebbe contento di vedere la fascia al suo braccio. Non abbiamo parlato del suo futuro. Ma credo un pensierino a rimanere lo stia facendo

Su Milenkovic La settimana scorsa ha avuto l’influenza e dei problemi gastrici. Ma voleva esserci ed ha giocato. Questa settimana è a completa disposizione.

Su Laurini Ha avuto qualche problema fisico. è in crescita.

Sull’attacco Le soluzioni saranno più o meno quelle viste la settimana scorsa, ma qualcosa cambieremo perchè l’avversario è diverso. Anche i giocatori in campo saranno gli stessi.

 

Leggi Anche

montiel_crioterapia

MONTIEL, niente paragoni pesanti, ma che numeri in allenamento!

Toful Cristobal Montiel Rodriguez, per tutti Montiel, è tra i grandi protagonisti di questo ritiro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *