Home / blu / Pioli fa turnover, Fiorentina dai due volti che vola ai quarti di finale di Coppa Italia
FiorentinaSampdoriaBabacar

Pioli fa turnover, Fiorentina dai due volti che vola ai quarti di finale di Coppa Italia

Fiorentina dai due volti, nell’esordio in Coppa Italia l’allenatore viola cambia il solito undici di partenza, spazio a Dragowski tra i pali e nelle retrovie per Bruno Gaspar al posto di Laurini, in mediana Sanchez fa riposare Badelj, dal primo minuto anche Babacar e Saponara con Simeone e Thereau in panchina. La Fiorentina parte bene e alla prima occasione Babacar infila Puggioni con un destro sul primo palo. La Samp prova a reagire ma non riesce a trovare la conclusione. Il gol del pareggio arriva in maniera rocambolesca, Barreto tenuto in gioco da Astori batte Dragowski a pochi metri dalla porta. Nella ripresa è ancora Babacar a fare la differenza procurandosi il rigore del 2-1. Pioli richiama l’attaccante senegalese (colpito da un problema gastrointestinale), Biraghi e Saponara per Simeone, Victor Hugo e Eysseric. Il finale è marchiato ancora dagli uomini di Giampaolo che sono sfortunati trovando una traversa ed un palo a distanza di pochi minuti. E’ il neoentrato Ramirez a riportare il risultato sul pari procurandosi prima e trasformando poi il rigore. Quando la partita sembra destinata ai supplementari, Murru compie una grave leggerezza toccando la palla con il braccio in area blucerchiata, Abisso di Palermo concede il penalty dagli undici metri che Veretout trasforma nuovamente firmando la doppietta personale. I minuti di recupero sono 5′ ma la Fiorentina batte la Sampdoria di Ferrero e accede dopo una buona prova ai quarti di finale di Coppa Italia.

Leggi Anche

slide_semioli_01

Semioli: “Firenze merita un’altra Fiorentina, una regressione netta”

L’ex viola e blucerchiato, Franco Semioli, è intervenuto ai microfoni di Lady Radio, in vista …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *