Home / Calciomercato / Pedullà: “La novità del mercato viola si chiama Padoin e per Praet nulla è perduto”
slide_padoin_03

Pedullà: “La novità del mercato viola si chiama Padoin e per Praet nulla è perduto”

L’esperto di mercato Alfredo Pedullà è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno per parlare del mercato in entrata e in uscita della Fiorentina. Queste le sue parole: “I viola hanno puntato gli occhi su un nuovo obiettivo, ossia Simone Padoin, già conteso dal Cagliari. Per quanto riguarda Caceres, la situazione è particolare: se la Juve lo vuole dare via e se nessuno appare intenzionato a prenderlo, un motivo ci sarà. Le cattive condizioni fisiche e le eccessive richieste in merito all’ingaggio spaventano. Borja Valero alla Roma? I giallorossi in questo momento non hanno occhi per piangere… Hanno bisogno di rientrare entro il 30 giugno per motivi di bilancio. Quei soldi potrebbero valere la sopravvivenza in questo momento. Praet? E’ una vicenda portata avanti da Ramadani e Cognigni. La Fiorentina secondo me è ancora in ballo finché c’è in ballo il procuratore di origini albanese. Costo sui 5 milioni? No, non ci si presenta neanche con quella cifra per Praet”

Leggi Anche

pezzella5_moena

German Pezzella, difensore e capitano della Fiorentina, si unisce al cordoglio per le vittime di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *