Home / News / NAZIONALE, Bonucci: “Con la Polonia gara importante. Bernardeschi? Oggi è un uomo. Il calcio italiano…”

NAZIONALE, Bonucci: “Con la Polonia gara importante. Bernardeschi? Oggi è un uomo. Il calcio italiano…”

Come riporta la Gazzetta dello sport Leonardo Bonucci ha parlato a 48 ore dalla gara contro la Polonia “una gara molto importante, che dobbiamo vincere. Dentro o fuori? Poco ci manca… A me la Nations League piace, non sono d’accordo con Klopp. E’ un torneo che ti permette di giocare per i tre punti, dà quindi stimoli importanti. E speriamo che la pensino così anche i tifosi, perché è bello vedere gli stadi pieni, sempre”. A livello di singoli piovono complimenti per Bernardeschi e Barella: “Federico l’ho lasciato ragazzo un anno fa e l’ho ritrovato oggi un uomo che farà parte per tanti anni della Juve e che sarà uno dei giocatori più importanti della Nazionale. Barella è un leader giovane, a Cagliari trascina da solo una squadra intera…”.

La politica parla di calcio al punto zero, “ma al punto zero ci eravamo già un anno fa – continua Bonucci – e da allora non è cambiato niente. Anzi, forse le cose sono peggiorate. Spero che con l’elezione del nuovo presidente federale si cominci a vedere del buono. Serve una riforma limpida che migliori il calcio italiano. Che richieste farei? Regole ferree e certe. Faccio un esempio, e tiro in ballo la Viterbese, squadra della mia città: oggi, e siamo a metà ottobre, la Viterbese appunto non ha ancora giocato una gara, e non è una cosa normale. Serve una riforma importante”. E sull’Aic che non si schiera, “dico che l’intenzione è quella di stimolare i futuri vertici a mettere i calciatori al centro del progetto. Abbiamo fiducia, la nostra posizione non significa che non siamo con il futuro presidente”.

Chiusura dedicata a Ventura: “Sono felice che sia tornato ad allenare. A lui posso solo dire grazie, con lui sono di fatto nato, a Bari. Dopo la Svezia c’è stato un gioco al massacro con il c.t., le colpe andavano divise. Però non so a cosa si riferisca quando dice di essere stato delegittimato dopo Spagna-Italia. Noi giocatori siamo sempre stati a completa disposizione: prima, durante e dopo Spagna-Italia”.

Leggi Anche

EUROPA LEAGUE, Ecco tutti gli abbinamenti per i sedicesimi di finale

Sempre da Nyon arrivano i sorteggi dei sedicesimi di Europa League. Protagoniste italiane Inter, Napoli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *