Home / News / MONTIEL, Tra i campioni del nuovo millennio

MONTIEL, Tra i campioni del nuovo millennio

«Ha il calcio dentro» ha detto di lui Stefano Pioli. Giusto per dimostrare quanta considerazione gode Tofol Montiel, il talento spagnolo che la Fiorentina ha preso l’estate scorsa dal Maiorca strappandolo a diversi club fra i quali nientemeno che il Real Madrid. Come riporta TuttoSport nei meriti della rassegna sui maggiori talenti presenti nei vari club in Italia, il classe 2000, è uno dei punti di forza della Primavera di Bigica con cui ha segnato finora 8 gol in 13 gare ma è già stato convocato da Pioli per le ultime partite di Serie A prima della sosta e attualmente sta svolgendo il ritiro a Malta con Chiesa & C. Sono in molti a predire che dalla prossima stagione il nazionale spagnolo Under 19, blindato con un contratto fino al 2023, entrerà in pianta stabile nella rosa della prima squadra. Di cui fa già parte Dusan Vlahovic, pure lui classe 2000
La Fiorentina punta molto anche su Marco Meli, numero 10 della Primavera: è stato l’unico millennial che Pioli ha portato in ritiro a Moena nell’estate 2017. Considerato un predestinato, Meli può giocare in più ruoli e sogna di diventare una bandiera viola «come è stato Antognoni». Quindi Erald Lakti, capitano e motore della Primavera nato a Prato nel 2000 ma originario dell’Albania. Molto quotati sono anche l’attaccante Gabriel Bocchio, nato a Piraciba nel 2000, arrivato in estate dal Red Bull Brasil in prestito con diritto di riscatto e un contratto di 5 anni in caso di acquisto definitivo, e l’esterno Renato Simic, classe 2001, cresciuto nel Domzale e già nel giro della nazionale Under 19 slovena.

Leggi Anche

MERCATO, Orsolini riscattato dal Bologna

Adesso è ufficiale. Il Bologna ha riscattato Riccardo Orsolini dalla Juventus. Questo il comunicato del club felsineo: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *