Home / Esclusive / MICHELE PAZIENZA A F1, ” Il 7-1 con la Roma può far sognare la Coppa. Chiesa e Muriel devastanti, fanno invidia a molte squadre. La partita tra Udinese e Fiorentina…”

MICHELE PAZIENZA A F1, ” Il 7-1 con la Roma può far sognare la Coppa. Chiesa e Muriel devastanti, fanno invidia a molte squadre. La partita tra Udinese e Fiorentina…”

Michele Pazienza, ex centrocampista, tra le altre, delle due squadre di vetta italiana, Juventus e Napoli. Ma nel curriculum dell’ ex giocatore pugliese ci sono anche Udinese e Fiorentina, squadre che domenica si sfideranno alla Dacia Arena per la 22esima di campionato. Pazienza, oltre a più di 200 presenze in Serie A vanta anche una Supercoppa Italiana messa nella bacheca della Juve nel 2012 prima di passare al Bologna. Gli ultimi calci al pallone arrivano nelle leghe inferiori tra Vicenza, Reggiana e Manfredonia. Ecco l’intervista esclusiva di FiorentinaUno a Michele Pazienza:

Michele, quali sono i suoi ricordi delle piazze di Udine e Firenze?

“Di Udine ho un ricordo stupendo, la mia prima volta in Serie A. Firenze è stato il passaggio successivo, ho trovato una piazza più calda ed incontrato un allenatore (Prandelli) che mi ha aiutato a crescere e fatto raggiungere obiettivi importanti.”

Come vede il futuro delle società friulana e toscana?

“L’Udinese è una società ormai affermata, chiara nel proprio scopo e nel raggiungere i propri obiettivi. Spicca la loro ricerca continua di giovani talenti. La Fiorentina fa i conti con tifosi più esigenti, ha obiettivi diversi da quelli dei friulani, deve cercare di aumentare e migliorare il livello di anno in anno.”

I risultati clamorosi di ieri sera in Coppa Italia possono aprire scenari diversi per Fiorentina e Juventus?

“Senza dubbi, il 7-1 della Fiorentina spedisce i viola in semifinale, se riuscissero a vincere la Coppa Italia sarebbe il raggiungimento di un traguardo importantissimo. L’uscita di scena della Juve è una grande sorpresa, penso che nessuno si aspettasse la loro eliminazione.”

L’accoppiata Chiesa-Muriel sembra devastante. Come le sembra questo binomio?

“Ieri sera ho visto la partita a Firenze, se le squadre avversarie concedono loro 40-50 metri di campo hanno dimostrato che possono essere devastanti. Il colombiano l’ho incontrato da avversario, se è in buone condizioni fisiche può spostare gli equilibri. Muriel e Chiesa formano una coppia d’attacco che fa invidia a diverse squadre nel nostro campionato.”

Da grande vuole continuare a fare l’allenatore?

“Certo, ho appena iniziato e l’entusiasmo è tanto, mi vedo a fare questo nei prossimi anni.”

Che partita sarà Udinese-Fiorentina?

“La Fiorentina volerà sulle ali dell’entusiasmo dopo la grande vittoria con la Roma, mentre l’Udinese potrebbe essere arrabbiata ma anche un po’intimorita per la sua posizione di classifica. Non prevedo una partita proprio spettacolare, se i padroni di casa giocheranno coperti come immagino potrebbe essere difficile per gli attaccanti viola attaccare la profondità.”

 

 

Articolo di Vincenzo Pennisi

Leggi Anche

Featured Video Play Icon

VIDEO-VIOLA&MEYER, Salica: “La partita contro la Roma è stata la più entusiasmante”

Dall’ospedale Meyer di Firenze, ecco le parole dei protagonisti viola intervistati dal giovane pubblico presente. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *