Home / News / LE PAGELLE DI FIORENTINAUNO: Super Veretout, Baba determinante
FiorentinaSampdoriaBabacar2

LE PAGELLE DI FIORENTINAUNO: Super Veretout, Baba determinante

DRAGOWSKI 6 – Un brutto disimpegno che finisce direttamente in fallo laterale, non può nulla sul gol di Barreto. Nella ripresa ci mette la mano sulla zampata di Ramirez in posizione di fuorigioco. E’ fortunato in due occasioni, la traversa prima e il palo poi lo graziano. Per pochissimo non para il rigore dello stesso Ramirez.

 

BRUNO GASPAR 6 – Soffre la forza fisica di Zapata, prova qualche affondo a testa bassa. Nel secondo tempo spreca clamorosamente un buon pallone in contropiede per Simeone.

 

PEZZELLA 6 – Sbaglia inizialmente un appoggio che favorisce Alvarez, fa una buona chiusura in recupero su Zapata. Sfiora di testa un gran gol,

 

ASTORI 5 – Tiene in gioco Barreto nel gol del pareggio dei blucerchiati, ci prova di testa nella ripresa, commette ingenuamente il fallo in area su Ramirez per il rigore assegnato alla Samp.

 

BIRAGHI 6 – Buon primo tempo, tiene bene su Caprari che si defila spesso sulla sua corsia. Prova anche qualche affondo.Volenteroso. Dal 70′ VICTOR HUGO 6 – Nel forcing viola dei minuti finali salta più in alto di tutti di testa sfiorando il gol vittoria.

 

SANCHEZ 5 – Perde una brutta palla a centrocampo, qualche leggerezza di troppo nei minuti iniziali, sbaglia anche un traversone. I minuti passano ma la musica non cambia, partita mediocre del mediano viola.

 

VERETOUT 7,5 – Fa il player basso è lui che viene a prendere la palla per dare il via alla manovra, tanta interdizione ed una buona regia. Trasforma spiazzando Puggioni il rigore del 2-1. Si ripresenta sul dischetto a due minuti dalla fine e con la freddezza di un cecchino sigla la rete del 3-2.

 

BENASSI 5,5 – E’ sua la verticalizzazione per il gol di Babacar, non trova spazio per i suoi soliti inserimenti, fatica un po’ nel secondo tempo.

 

CHIESA 6 – Fa registrare un ottimo slalom in area di rigore peccato per la conclusione sopra la traversa, ci riprova poco dopo in contropiede peccando un po’ di egoismo. Rimedia un fallaccio da Strinic che viene ammonito, sul finale non trova lo spazio per la conclusione.

 

BABACAR 7 – La mette dentro alla prima palla utile, trafigge Puggioni con un destro sul primo palo, arretra troppo partecipando di più alla manovra ma si eclissa in area. Si procura il calcio di rigore per il 2-1 della squadra gigliata. Lascia il campo per un probabile problema gastrointestinale. Dal 65′ SIMEONE 6 – Mette a terra un palla difficile con un gran controllo ma poi la porta troppo avanti, è lui che si avventa sulla palla nel rigore del 3-2 sul fallo commesso da Murru.

 

SAPONARA 6 – Si presenta con un lob per Babacar, bellissimo il cross per la testa di Pezzella, ha una grande occasione nella ripresa ma la difesa della Samp fa muro. In crescendo. Dal 80′ EYSSERICS.V.

 

PIOLI 6,5 – Fiorentina dai due volti, nell’esordio in Coppa Italia l’allenatore viola cambia il solito undici di partenza, spazio a Dragowski tra i pali e nelle retrovie per Bruno Gaspar al posto di Laurini, in mediana Sanchez fa riposare Badelj, dal primo minuto anche Babacar e Saponara con Simeone e Thereau in panchina. La Fiorentina parte bene e alla prima occasione Babacar infila Puggioni con un destro sul primo palo. La Samp prova a reagire ma non riesce a trovare la conclusione. Il gol del pareggio arriva in maniera rocambolesca, Barreto tenuto in gioco da Astori batte Dragowski a pochi metri dalla porta. Nella ripresa è ancora Babacar a fare la differenza procurandosi il rigore del 2-1. Pioli richiama l’attaccante senegalese (colpito da un problema gastrointestinale), Biraghi e Saponara per Simeone, Victor Hugo e Eysseric. Il finale è marchiato Samp con una traversa ed un palo da registrare ma è il neoentrato Ramirez a procurarsi e trasformare il gol del pareggio. Quando la partita sembra destinata ai supplementari, Murru compie una grave leggerezza toccando la palla con il braccio in area, Abisso di Palermo concede il penalty dagli undici metri che Veretout trasforma nuovamente firmando la doppietta personale. I minuti di recupero sono 5 ma la Fiorentina batte la Samp di Ferrero e accede ai quarti di finale di Coppa Italia.

Leggi Anche

slide_calciomercato_01

MERCATO, Dalla lista svincolati un’idea stuzzica il centrocampo

Tuttomercatoweb riporta come Corvino sia alla ricerca di pedine importanti da consegnare a Pioli per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *