Home / Editoriale / LA VIOLA SI ALLENA A CASA E LA RACCOLTA FONDI PROSEGUE IL SUO GENEROSO CORSO
Il difensore viola Igor impegnato in una sessione domestica di allenamento

LA VIOLA SI ALLENA A CASA E LA RACCOLTA FONDI PROSEGUE IL SUO GENEROSO CORSO

L’inverno è finito da ormai due giorni, è arrivata la primavera, ma la musica non è cambiata. L’Italia è ferma, in gran parte. Si cerca di contenere ogni possibile rischio di contagio da Covid-19 e per farlo il governo ha deciso di prendere provvedimenti ulteriori di cui nelle ultime ore non si fa che discutere. Per quanto ancora, virus, abuserai della nostra pazienza? Chissà, per questo alcuni esponenti del calcio italiano, Lotito e De Laurentiis in primis, hanno spinto per una rapida ripresa degli allenamenti, salvo poi rimangiarsi tutto. La Lazio, proprio oggi, ci ha ripensato. Gli allenamenti sarebbero dovuti tornare in scena proprio nella giornata di oggi, ma la tempesta di polemiche (legittime, vista la situazione) arrivate sulla soglia di casa Lotito hanno spinto la società romana a fare un passo avanti. Di un simile avviso è stato Aurelio De Laurentiis, numero uno del Napoli, il quale ha spinto per tornare a Castel Volturno nella giornata di domani e così sarà, salvo cambiamenti dell’ultimo minuto. Intanto il dissenso si è manifestato a macchia di leopardo, da Torino con Cairo, a Brescia con Cellino. E in casa viola? La società ha sposato la logica della precauzione, ma i giocatori non si sono fermati, stanno seguendo un programma di allenamento ciascuno sotto il proprio tetto. Tra i più attivi, sui social soprattutto, c’è Igor, che nel suo terrazzo si dedica con cadenza quasi quotidiana ad intensi esercizi a corpo libero. Allo stesso modo, Gaetano Castrovilli resta attivo fisicamente, così come Riccardo Sottil. Oggi per il figlio d’arte ha parlato il padre Andrea, ex giocatore viola: “Fa allenamenti via Skype – ha affermato l’ex difensore al Corriere dello Sport-Stadio seguendo il programma di lavoro che gli è stato messo a disposizione. Lavora per mantenere il tono muscolare, la forza, insomma fa di tutto per non stare fermo”.

Prosegue intanto la raccolta fondi “Forza e Cuore” lanciata da ACF Fiorentina quattro giorni fa. L’iniziativa è stata un successo e ha raggiunto l’obiettivo di 500.000€ in meno di tre giorni. Ma, come si dice, chi si ferma è perduto! E allora ecco che le donazioni non hanno subito alcuno stop, anzi, sono andate avanti e nella giornata di oggi hanno toccato i 544.000€ circa. La società, tramite un aggiornamento sul sito gofundme.com, ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno contribuito. Un testo firmato a nome del direttore generale Joe Barone recita: “Sono giorni difficili, di grande sofferenza. La Famiglia Viola non ferma la sua corsa e continua ad aiutare le persone che senza sosta danno una mano a tutti quelli che ne hanno bisogno. E noi non faremo mancare il nostro aiuto. Forza e Cuore è presente con tutta la Famiglia Viola”.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

Featured Video Play Icon

VIOLA TWEET, Il primo appuntamento della giornata in collaborazione con Radio Firenze

In collaborazione con Radio Firenze tutti i giorni l’appuntamento quotidiano con la nostra redazione, Rassegna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *