Home / News / Juventus Primavera, niente Guidi per la panchina. E’ ufficiale Dal Canto
slide_guidi_03

Juventus Primavera, niente Guidi per la panchina. E’ ufficiale Dal Canto

Sarà Alessandro Dal Canto il nuovo allenatore della Primavera della Juventus. Come si legge sul sito ufficiale della società bianconera, “il tecnico veneto ha firmato un contratto annuale che lo legherà al nostro Club per la stagione sportiva 2017/2018. Classe ’75, Dal Canto è cresciuto da calciatore proprio nel vivaio bianconero, esordendo in prima squadra il 27 gennaio 1993 in Coppa Italia, in occasione della vittoria per 2-1 sul Parma. Dopo tre presenze con la Juventus, la sua carriera di difensore l’ha portato, tra le altre, a vestire le maglie di Vicenza, Venezia, Bologna, Catanzaro e Albinoleffe, prima di chiudere la carriera a Treviso nel 2009. Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, il nuovo tecnico bianconero ha iniziato la propria carriera da allenatore con la Primavera del Padova, la cui prima squadra in Serie B gli viene affidata a marzo 2011, trascinata ad un passo dalla promozione nella massima serie (sconfitto in Finale Play-off dal Novara). Dal Canto guida i biancoscudati anche nella stagione 2011/2012, mentre nel gennaio 2013 assume l’incarico di allenatore del Vicenza, sempre in Serie B. Nell’estate 2013 passa al Venezia, in Lega Pro, club che guida fino ad ottobre 2015. Nell’estate 2015 è scelto dalla Federazione come tecnico della Nazionale Under 17, selezione giovanile che guida fino alla Fase Finale dell’Europeo di categoria, nell’estate 2016. Nella stagione appena conclusa, Dal Canto ha guidato la Primavera dell’Empoli, formazione condotta al terzo posto in classifica nel Girone B e in Finale alla Viareggio Cup. Oggi, per lui, inizia la nuova avventura sulla panchina della nostra Primavera: in bocca al lupo e benvenuto, mister!.

Leggi Anche

slide_berardi

I candidati per rinforzare la Fiorentina

Secondo quanto riporta Il Corriere dello Sport, per le corsie esterne spuntano 5 nomi: Berardi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *