Home / Esclusive / ESCLUSIVA – Il futuro di Badelj appeso ad un filo. Parla l’agente: “Può succedere di tutto, ma quelle commissioni che mi devono…”
slide_badelj_01

ESCLUSIVA – Il futuro di Badelj appeso ad un filo. Parla l’agente: “Può succedere di tutto, ma quelle commissioni che mi devono…”

Il futuro di Milan Badelj è ormai diventato un caso. Il giocatore sembrava dover lasciare Firenze già a gennaio e le destinazioni potevano essere Milan, con il quale ci sono stati contatti ma poi alla fine è sfumato tutto, oppure Roma, ma alla fine il centrocampista è rimasto alla Fiorentina. Corvino aveva anche più volte  ripetuto all’agente Dejan Joksimovic, che non lascerà partire il suo assistito per meno di 8 milioni. Bisogna anche ricordare che il club che aveva mostrato interesse per il croato e che sarebbe stato pronto a pagare quella cifra è il Borussia Dortmund. Adesso però il rinnovo di Badelj con la squadra viola non sembra arrivare e il suo futuro diventa ogni giorno sempre più incerto, la domanda quindi da porsi è, che succederà a fine stagione? Ci sono possibilità che resti a Firenze?  Proprio questo abbiamo chiesto al suo procuratore, che in esclusiva per FiorentinaUno.com ha dichiarato: “Difficile da dire al momento, dato che la stagione ancora non è finita. Aspetteremo fino a fine campionato poi faremo le nostre valutazioni. Ancora tutto può succedere“. È da sottolineare che la pista Lazio era stata proprio smentita dal procuratore stesso qualche giorno fa, quando ha dichiarato che non ha sentito nessuno dalla società biancoceleste. Potrebbe esserci l’opzione estero? “Milan ama l’Italia ma se dovesse arrivare un’offerta soddisfacente dall’estero allora saremo disposti a partire“. Joksimovic ha inoltre affermato che non ci sono problemi tra il suo assistito e la società. In realtà un problema con la società c’è, ma è proprio con il procuratore stesso. “Il problema è tra me e loro, a causa delle commissioni che non sono mai state pagate.  Perché ancora non hanno pagato le commissioni?“, si chiede l’agente. A causa di questa faccenda, che non ha reso il procuratore molto contento, non sembra che il rinnovo di Badelj a fine stagione possa arrivare con facilità. Anche se, come dice Joksimovic, tutto può ancora succedere.

Leggi Anche

slide_viviani_02

SPAL, Occhio a Viviani: due squadre di Serie A lo cercano

Federico Viviani (classe ’92) potrebbe lasciare la Spal a gennaio. Ne parla Calciomercato.com. L’ex centrocampista del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *