Home / News / Graziani: “Scossi e amareggiati ma ho una preoccupazione: il calcio non ha memoria”
SLIDE_GRAZIANI_01

Graziani: “Scossi e amareggiati ma ho una preoccupazione: il calcio non ha memoria”

L’ex Fiorentina, Ciccio Graziani è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno per parlare ancora del Capitano viola, Davide Astori, ecco il suo pensiero:

“Siamo tutti scossi e amareggiati, l’emotività ci attanaglia in questo momento. Il pensiero adesso è quello di fare gruppo, di aiutarsi nel bene e nel male. Però, il calcio non ha memoria, c’è poco da fare. Col tempo i problemi e le discussioni torneranno, è questa la mia preoccupazione. In ogni caso una partecipazione così diretta e così vera non l’avevo mai vista, eppure nel calcio ci sono stati altri tristi episodi”.

Leggi Anche

slide_stemmaseriea01

LEGA A, Miccichè’: “Servono nuovi stadi, l’obiettivo è aumentare gli spettatori”

Il presidente della Lega Serie A, Gaetano Micciché, ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *