Home / Calciomercato / Gori, il baby-bomber viola è richiesto in B ma Pioli lo vuole a Moena
slide_gori_07

Gori, il baby-bomber viola è richiesto in B ma Pioli lo vuole a Moena

Come riporta il Qs di stamani, l’attaccante della Fiorentina Primavera, Gabriele Gori, sta attraversando un finale di stagione da incorniciare. In attesa del play off di ritorno contro il Torino di giovedì, il centravanti classe ’99 si gode ancora la prodezza messa a segno sabato al «Filadelfia», una perla capace di garantire alla formazione di Bigica una fetta di qualificazione alle finali. Ora testa alla gara di ritorno contro il Torino, dove il bomber avrà ancora una volta tanti occhi puntati su di sé: alle porte della Fiorentina, infatti, sono arrivati segnali di interessamento da svariati club di serie B  (soprattutto dall’Avellino). Al termine della stagione è in programma un incontro tra il manager del giocatore, Giocondo Martorelli e il dg Corvino, un faccia a faccia per capire quale potrà essere la soluzione migliore per la crescita dell’attaccante. Non è escluso infatti che, in caso di ripescaggio in Europa League, la Fiorentina possa decidere di confermare Gori nella rosa della prima squadra. Lo stesso Pioli sembra orientato a voler concedere una chance coi grandi al baby attaccante, nel ritiro di Moena.

Leggi Anche

Featured Video Play Icon

VIOLA TWEET, Quarto appuntamento della giornata in collaborazione con Radio Firenze

In collaborazione con Radio Firenze tutti i giorni l’appuntamento quotidiano con la nostra redazione, Rassegna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *