Home / Giovanili / GIOVANI VIOLA CRESCONO- Dopo una stagione travagliata un ritiro iniziato senza brillare. Il futuro di Rebic è sempre più distante da Firenze
FIOCARPIREBIC

GIOVANI VIOLA CRESCONO- Dopo una stagione travagliata un ritiro iniziato senza brillare. Il futuro di Rebic è sempre più distante da Firenze

Fra i calciatori mandati dalla Fiorentina in prestito e poi rientrati alla base figura anche il croato Ante Rebic, che dopo una stagione travagliata vissuta in Germania con la maglia dell’Eintracht Francorte, è partito per il ritiro di Moena assieme ai compagni di squadra gigliati.
L’attaccante croato classe 93 ha difatti rimediato lo scorso settembre un infortunio alla caviglia che l’ha costretto a saltare diverse giornate di Bundesliga, e solo nella seconda parte di stagione ha trovato un minimo di continuità.
Fra campionato e Coppa di Germania ha totalizzato 23 presenze, e messo dentro solo tre palloni. Poco anche per un attaccante esterno la cui prerogativa deve esser quella di servire la punta centrale.
La gioia più grande il sigillo nella finale di Coppa contro il Borussia Dortmund, che però non è bastato ad impedire che il trofeo andasse ai giallo neri.
Rebic ha poi rimediato diverse ammonizioni, mostrando così un caratterino nervoso  che era emerso anche a Firenze, quando il croato rimediò un espulsione con tanto di due giornate di squalifica in Europa League.
L’Eintracht ha deciso di non esercitare il diritto di riscatto, così il giocatore è tornato a Firenze, per andare a Moena con il resto della truppa guidata da mister Pioli.
Ma il ritiro non sembra aver migliorato la situazione, Rebic appare totalmente fuori il contesto Fiorentina, e nelle prime uscite stagionali è stato fra i peggiori in assoluto.
Il giocatore appare privo di motivazioni, e sembra in attesa solo di un trasferimento, magari a titolo definitivo dopo i vari prestiti.
Rebic è arrivato a Firenze nel 2013, ed essendo stato pagato quattro milioni e mezzo di euro sembrava essere un prospetto interessante. Ma poi gli infortuni e lo scarso feeling con l’ambiente lo hanno relegato ai margini, e costretto a numerosi trasferimenti.
Se Moena doveva essere l’occasione giusta per convincere qualcuno, possiamo tranquillamente asserire che Rebic finirà con il lasciare la Fiorentina.
La valutazione del giocatore è sui due milioni e mezzo di euro circa, e Corvino probabilmente cercherà di piazzare Rebic in Germania, dove ci sono squadre estimatrici.

Leggi Anche

slide_parigini_01

Fiorentina, sondaggio per Parigini

Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb la Fiorentina avrebbe messo nel mirino il giovane Vittorio Parigini, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *