Home / News / FOSSI: “Prima pietra gennaio 2022. Serve collaborazione istituzionale…”

FOSSI: “Prima pietra gennaio 2022. Serve collaborazione istituzionale…”

Emiliano Fossi, sindaco di Campi Bisenzio, ha rilasciato un’intervista a La Repubblica: “Ieri? Un incontro necessario dopo il primo atto formale dell’opzione di acquisto. Con Barone ci siamo ribaditi massima volontà di collaborazione, i nostri uffici e i loro tecnici lavoreranno gomito a gomito. Abbiamo stabilito una prima road map. Ora si accelera. Il 16 giugno adottiamo il Piano strutturale dove è già prevista, su una parte dei terreni opzionati dalla Fiorentina, la realizzazione di infrastrutture sportive. Già a luglio contiamo di avviare l’interlocuzione con la Regione per la co-pianificazione. E poi un passo alla volta. Ipotizziamo che il percorso amministrativo si possa concludere in un anno e mezzo. L’auspicio è di porre la prima pietra nel gennaio 2022. Nei prossimi giorni dovrebbe arrivare la manifestazione d’interesse della Fiorentina. Ci sarà bisogno di collaborazione istituzionale ampia, dalla Regione alla Città metropolitana: questo sarebbe lo stadio della Fiorentina e di Firenze, non di Campi. La nuova viabilità? Il raddoppio di viale Allende serve allo studio. La tramvia? La progettazione della linea 4 è in fase avanzata ma andrebbe allungata. L’autostrada: sarebbe interessante valutare una nuova uscita a ridosso dell’impianto”.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

SERIE A TIM, Parma – Napoli termina 0-2 in favore dei partenopei

È appena terminato l’appuntamento delle 12:30 della Serie A Tim. A scontrarsi sono state Parma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *