Home / blu / FIRICANO, “Chiesa, la prima candidata è la Juve. La gara con i biancocelesti…”

FIRICANO, “Chiesa, la prima candidata è la Juve. La gara con i biancocelesti…”

L’ex giocatore della Fiorentina, Aldo Firicano, ha parlato del futuro di Chiesa così: “La candidata numero uno a prender Chiesa a mio parere è la Juventus. È il club che ha più possibilità e prospettive europee e quindi Chiesa non può non essere nel mirino dei bianconeri. Va detto che Chiesa aggiunge gara dopo gara qualcosa alle qualità indiscusse che ha già. Ora gioca quasi da punta e si sta dimostrando un cecchino quasi infallibile, con tante soluzioni. Il suo prezzo aumenta di settimana in settimana e mi pare logico che possa superare i cento milioni in virtù del fatto che il suo potenziale non è stato ancora del tutto espresso. Per ora intanto Federico ha già raggiunto suo padre: Enrico fece molta gavetta mentre Federico era un predestinato ed è stato scelto subito per giocare in A. A questa età Enrico non era così forte e le prospettive ora sono tutte a favore di Federico. Fiorentina-Lazio? La Lazio ha avuto difficoltà perché ripetersi non è mai facile. Quest’anno sta facendo bene per quello che è il suo potenziale, mentre gli anni scorsi ha fatto degli exploit. È una squadra che può stare tra le prime, candidata per la lotta Champions e lotta all’Europa League, soprattutto se recupera giocatori. La Fiorentina è un po’ indietro. Le possibilità teoriche per arrivare in Europa ci sono. Nel calcio parlare di futuro è anacronistico, non si può certo pensare a lungo raggio, ma la Fiorentina deve comunque capire che è una squadra molto giovane e mi auguro il prossimo anno possa incrementare le qualità di questi giovani per andare nei prossimi due o tre anni regolarmente in Europa. Quando si è giovani si può migliorare, ma anche andare indietro. Deve approfittare di questo scorcio di campionato per fare punti importanti nella corsa all’Europa. Troppe reti subite? Ci vuole maggiore attenzione dei singoli. Alcuni sono stati errori di reparto, ma soprattutto dei singoli. Secondo me questa squadra può permettersi di essere più difensiva e giocare con più uomini dietro a difendere la porta con meno uomini offensivi. Non è nelle idee di Pioli, ma bisognerebbe approfittare di più delle qualità di Chiesa e Muriel negli spazi e giocare più coperti”.

Leggi Anche

ACF, Antognoni nella Hall of Fame. “La Fiorentina si salverà. La mia umiltà…”

“Giancarlo Antognoni è entrato ufficialmente nella Hall of Fame del Calcio Italiano. Premio speciale alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *