Home / Giovanili / Fiorentina Women’s, Sara Colzi: “Una vittoria per il Capitano Astori. La famiglia viola in una settima difficile ma l’abbiamo trasformata in energia positiva”
Fiorentina women's

Fiorentina Women’s, Sara Colzi: “Una vittoria per il Capitano Astori. La famiglia viola in una settima difficile ma l’abbiamo trasformata in energia positiva”

Questo il commento dell’allenatrice delle giovani viola, Sara Colzi, che hanno battuto la Roma femminile nella finale del torneo Arco di Trento. Ecco le sue parole riportate dal sito ufficiale viola:

È viola la corona del Torneo di Arco di Trento con la Primavera femminile che si aggiudicala finale battendo la Res Roma per 3-1. “Una vittoria per il Capitano Astori” commenta Sara Colzi, allenatrice vittoriosa che porta nuovamente a Firenze la coppa. Una partita giocata al meglio dalle giovani viola che sono andate in vantaggio 2-0 con la doppietta di Bethany Purse (25’ e 53’ minuto). La Roma non ci sta e prova a reagire, accorciando le distanze al 73’ con Cacciamali e si rende pericolosa in un paio di occasioni dove però è superba Nardi a negare la rete del pareggio. A chiudere i conti ci pensa Brazil, che al 90’ sfrutta un passaggio filtrante e insacca alle spalle del portiere capitolino.
Sara Colzi commenta così: “La soddisfazione è tanta, speravamo di far bene ma non era scontato. Sapevamo che sarebbe stata dura, dopo la vittoria sull’Inter era difficile ritrovarsi per affrontare una squadra come la Roma il cui valore è alto (la Roma è Campionessa d’Italia Primavera in carica ndr). Ci abbiamo creduto dal 1° minuto al 90°, sono molto contenta delle ragazze che hanno dimostrato mentalità e temperamento. Sono cresciute e questo è un ottimo segnale anche in chiave futura, la società tiene molto alla Primavera e al settore giovanile proprio per creare un filo rosso che porti in prima squadra”.
Sono infatti molte le giovani gigliate che da tempo si aggregano alla squadra di Fattori e Cincotta, segno che la cantera della viola è un vivaio di qualità. Semifinalista la scorsa stagione, quest’anno è in lizza per il pass alle fase nazionali, obiettivo chiaro e che la squadra vuole guadagnarsi. “Assolutamente, adesso ci aspetta lo scontro con il Perugia” – dichiara Sara Colzi – “una tappa fondamentale in Campionato (Fiorentina-Perugia sarà l’ultima partita del girone interregionale, con le umbre in testa alla classifica e la Fiorentina che deve vincere per qualificarsi alla fase nazionale ndr). Il match di oggi ci rende orgogliose del lavoro che abbiamo fatto, ma dobbiamo comunque pensare a fare bene la prossima gara. Il Perugia è una squadra da rispettare, ma è chiaro che dopo una prestazione caratteriale di questo tipo andremmo alle fasi nazionali con consapevolezza”.
Una vittoria emozionante, soprattutto in una settimana così difficile. Stamattina la società ha deciso di ritirare da tutte le squadre del settore femminile la maglia numero 13 per onorare il capitano Davide Astori, al quale Sara Colzi dedica il trofeo. “Abbiamo vissuto una settimana emotiva con un carico importante, voglio dedicare a Davide la vittoria e anche a tutte le ragazze, alla società che crede in noi e che ci è stata vicina. Quello che abbiamo visto in Santa Croce ci ha sovraccaricato perché è stato un evento toccante per la famiglia viola, ma lo abbiamo trasformato in energia positiva”.

Leggi Anche

MOENA (TN),ITALIA 14 LUGLIO 2016 - RITIRO A.C.F. FIORENTINA A MOENA IN PREPARAZIONE AL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO DI SERIE A 2016/2017 - PARTITA AMICHEVOLE A.C.F. FIORENTINA VS TRENTINO TEAM. -  NELLA FOTO: I TIFOSI VIOLA.

DIRITTI TV: Nell’estate dei Mondiali, di Ronaldo e delle inchieste… sono sempre i tifosi a pagare

Il calcio, è risaputo, lo sport più democratico e probabilmente più bello del mondo. Un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *